Grazie per aver scaricato "I 7 errori della ristrutturazione"

Tra qualche minuto riceverai il report direttamente nella casella email che hai indicato all’iscrizione.

Attenzione: l’email potrebbe finire in spam o, nel caso tu abbia usato un account google, nel tab “promozioni”. Cercala anche lì e contrassegna l’email come non spam e identifica l’indirizzo email [email protected] come sicuro.

[NB: Se dovessi avere problemi scrivimi pure all’indirizzo [email protected]]

Quella che stai per leggere è la nuova versione del primo report che ho pubblicato su ristrutturazionepratica.it. Ad oggi è stato scaricato da quasi cinquemila proprietari di casa che come te devono ristrutturare.

Al suo interno ti mostro quali sono 7 impensabili errori che hanno conseguenze catastrofiche su una ristrutturazione.

Già impensabili.

Perché ti assicuro che chi li commette è convinto di aver preso tutte le decisioni migliori per la propria ristrutturazione.

Purtroppo è proprio il buon senso che porta a commetterli…

Il motivo è che la maggior parte delle comuni credenze sul settore della ristrutturazione sono all’opposto del suo reale funzionamento.

Sono sicuro che vorresti evitare di buttare i tuoi soldi in scelte sbagliate che potresti evitare facilmente solo grazie a poche e mirate informazioni.

 

Per affrontare la tua ristrutturazione hai solo bisogno della consapevolezza di chi conosce le esatte conseguenze di cosa sta facendo.

 

Nel report ti mostrerò gli errori, il motivo che porta le persone a commetterli e le “conseguenze catastrofiche” su una ristrutturazione.

 

Lo so che il termine “catastrofico” può sembrare esagerato.

In una ristrutturazione le “conseguenze catastrofiche” sono queste:

  • Aumento dei costi con raddoppio o più della somma preventivata (più frequente di quello che pensi);
  • Perdita di controllo sui tempi di ristrutturazione trasformando un lavoro di pochi mesi (o settimane) in un’odissea che dura anni;
  • Ritrovarsi nelle mani di imprese e professionisti incapaci o peggio che cercano di fregarti;
  • Non ottenere un lavoro a regola d’arte;
  • Non ottenere una ristrutturazione a norma;
  • Non riuscire a sfruttare le detrazioni fiscali per abbattere il peso economico della ristrutturazione (di oltre il 50%)

Magari non è niente che potrebbe stravolgere la tua vita…ma concordi con me che sarebbe il caso di fare tutto quello che è in tuo potere per evitarle?

Il report “I 7 errori della ristrutturazione” ha lo scopo di aiutarti a raggiungere questo obiettivo.

Tuttavia

Conoscere gli errori non è sufficiente.

Sarebbe come insegnare a un bambino ad andare in bicicletta spiegandogli che non deve cadere, che deve aggirare gli ostacoli, che i pedali servono per andare avanti e i freni per fermarsi.

Tutte informazioni utilissime…ma dopo che gliel’hai detto non avrà magicamente imparato ad andare in bicicletta!


Per una persona che deve ristrutturare casa è uguale…conoscere gli errori da evitare è un passaggio fondamentale…

…ma dopo averli letti saprai come gestire la tua ristrutturazione?

La risposta la conosciamo entrambi ed è negativa.


I 7 errori che trovi all’interno del report sono i primi due capitoli del mio libro “Ristrutturazione Roadmap”.

All’interno del libro spiego il mio metodo sistematico in 7 fasi con cui faccio pianificare e gestire le ristrutturazioni a tutti i miei clienti.

Nel libro è spiegata l’unica competenza realmente indispensabile per

…mantenere il controllo dei costi

…ottenere una ristrutturazione a regola d’arte

…affidare i lavori a imprese e artigiani seri ed onesti

…sfruttare al massimo le detrazioni fiscali per alleggerire il salasso economico

Questa competenza è il corretto modo di pianificare e gestire la ristrutturazione

Con il sistema in 7 fasi che ti spiego nel libro sarai in grado di:

ATTENZIONE: si tratta di un sistema messo a punto in anni di ristrutturazioni e basato sul reale funzionamento del processo edilizio-amministrativo della ristrutturazione di case e appartamenti...

Con il sistema in 7 passi:

"Ristrutturazione Roadmap"

il libro che svela il sistema in 7 passi per pianificare e gestire la ristrutturazione di case e appartamenti basato sul reale processo burocratico-edilizio di ristrutturazione

Ristrutturazione Roadmap compertina

Acquista il manuale “Ristrutturazione Roadmap” a 27€ + i 7 bonus gratuiti

All’interno di “Ristrutturazione Roadmap”  libro troverai: 

Se hai ancora qualche dubbio se “Ristrutturazione Roadmap” è il libro che ti serve per la tua ristrutturazione…ecco l’indice completo: 

1. Ristrutturare casa: una questione di progetto e di processo …….1

1.1 Perché la ristrutturazione è un processo?………. 6

1.2 Le due anime della ristrutturazione…………….. 17

2. 6 errori letali per la tua ristrutturazione ……21

2.1 Errore #1: Affidati subito ad un’impresa……….. 22

2.2 Errore #2 – Scegli l’offerta più bassa………….. 35

2.3 Errore #3 – Affidati ai “professionisti del fai da te” 41

2.4 Errore #4 – Affida i lavori a più imprese o artigiani 49

2.5 Errore #5 – Evita a tutti i costi la burocrazia….. 55

2.6 Errore #6 – Ascolta i consigli di parenti e amici62

2.7 Evitare gli errori una garanzia di successo?……. 66

3. Ristrutturazione chiavi in mano: un affare! (ma non per te…)……69

3.1 I 3 problemi delle ristrutturazioni chiavi in mano.. 70

3.2 Il tecnico è realmente “in regalo”?……………… 81

3.3 I 3 ami per una pesca garantita………………….. 82

3.4 Creare problemi per compiacere il mercato………. 89

4. Ristruttura la tua casa in 7 passi: il corretto processo di ristrutturazione…………………………….. 91

5. Il check-up della casa…………………. 115

5.1 La cartina di tornasole della salute di casa tua 117

5.2 Fai il check-up alla tua casa…………………… 123

5.3 Una fase propedeutica alla ristrutturazione….. 144

6. Progetto&progettista: non puoi rinunciarci…147

6.1 perché ti serve un tecnico per ristrutturare casa? 147

6.2 tutti i tecnici sono uguali?…………………….. 157

6.3 quanto ti costa?……………………………….. 162

6.4 postfazione: cosa non fa il tecnico……………. 166

7. Guida alla scelta dell’impresa e alla stipula del contratto……171

7.1 L’impresa adatta alle le tue esigenze………….. 172

7.2 i requisiti generali dell’impresa edile………….. 174

7.3 le verifiche di legge……………………………. 177

7.4 il contratto di appalto dei lavori………………. 179

8. La pratica edilizia: come non fare un abuso….189

8.1 Cosa succede se non fai i lavori in regola?……. 190

8.2 La pratica edilizia è sempre necessaria?……….. 197

8.3 Le pratiche edilizie per ristrutturare………….. 200

9. I ruoli in un cantiere di ristrutturazione……219

9.1 Le figure coinvolte in un cantiere di ristrutturazione 220

9.2 Rispettare i ruoli per ottimizzare il cantiere…… 231

10. Finiti i lavori: tutte le pratiche al posto giusto ……235

10.1 La variazione catastale……………………….. 239

10.2 La Fine Lavori…………………………………. 240

10.3 L’agibilità……………………………………… 243

10.4 Accedere all’Ecobonus……………………….. 250

11. La garanzia sulla ristrutturazione…. 255

11.1 Il codice civile e le tutele negli appalti………. 257

11.2 I 6 cardini della garanzia sulla ristrutturazione 262

11.3 Un’assicurazione per la tua serenità…………. 266

Conclusione……………………………….. 271

Ma non è tutto…

….acquistando oggi “Ristrutturazione Roadmap” non avrai solo il libro.

Infatti ho pensato ad una serie di contenuti extra che approfondiscono alcuni aspetti importanti della ristrutturazione e che non ho potuto inserire nel testo (sarebbe diventato un malloppo di oltre 500 pagine…più lungo di un romanzo di Stephen King…).

Quindi, se decidi di acquistare oggi “Ristrutturazione Roadmap”, avrai accesso a 7 bonus extra gratuiti riservati esclusivamente ai possessori del libro:

Extra #1 - I tempi per realizzare una ristrutturazione

Nel primo contenuto extra troverai finalmente risposta ad una domanda che assilla tutti i committenti: quando durerà la tortura?

Se sei uno di quelli che hanno fretta di ristrutturare e pretendono di dettare i tempi della ristrutturazione…

…o se sei uno di quelli che invece hanno il terrore che i tempi della propria ristrutturazione si allunghino a dismisura e di non riuscire più a rientrare in casa…

…qui hai pane per i tuoi denti.

Mettiti l’anima in pace:

I tempi per ristrutturare non dipendono da te e da quello che pensi tu. Ci sono delle tempistiche precise che, se vuoi realmente realizzare una ristrutturazione efficace, vanno rispettate.

Ti sei mai chiesto quanto dura realmente una ristrutturazione? In questo contenuto extra trovi tutte le tempistiche divise per ognuna delle fasi di cui è composta una ristrutturazione (non solo quella dei lavori!)

Sia quelli necessari per eseguire i lavori che tutti quei tempi precedenti e successivi e di cui nessun committente tiene mai conto (eppure, alle volte, possono durare più dei tempi di ristrutturazione veri e propri…).

Extra #2 - le tabelle di check-up della casa

Affrontare una ristrutturazione senza conoscere quali sono i reali problemi di una casa è un errore da non commettere in alcun modo. Se lo fai non riuscirai a:

  • Predisporre un budget di spesa realistico
  • Realizzare un progetto efficace
  • Ottenere un preventivo dei lavori credibile
  • Rispettare i tempi previsti
  • Evitare spese impreviste e aumenti dei costi impazziti

Potresti obiettare che “la mia casa la conosco bene, non ho bisogno di perdere tempo a cercare problemi che già conosco”

…ma non è così.

Ci sono problemi evidenti e problemi nascosti.

Le tabelle di check-up della casa ti aiuteranno a tirare fuori tutto quello che realmente non va e a mettere finalmente nero su bianco quello che vuoi realmente.

(e non parliamo solo di impianti o finiture…)

Extra #3 - cosa fa un progettista in una ristrutturazione?

Il progettista è essenziale in una ristrutturazione. (Ok, forse adesso non la pensi così ma leggendo il libro scoprirai anche questo…pag. #147)

Ma cosa fa precisamente per presentarti una parcella che ti fa ribollire il sangue nelle vene ogni volta che ci pensi?

In questo contenuto extra scoprirai:

  • Quali sono le 5 fasi essenziali in cui un tecnico deve suddividere tutta la progettazione della tua ristrutturazione 
  • Quali sono i suoi compiti durante i lavori per garantirti che la ristrutturazione sia eseguita come da progetto e che l’impresa non ti presenti un conto spropositato
  • Cosa deve OBBLIGATORIAMENTE fare quanto i lavori sono conclusi
  • Quali sono tutte le prestazioni accessorie (e i probabili tecnici aggiuntivi) che dovrà garantirti

Con questo contenuto extra avrai in mano un’arma micidiale per valutare se il tecnico ti sta fornendo un servizio “a regola d’arte”.

Extra #4 - i reali costi per ristrutturare

Sbagliare il budget per la ristrutturazione è un errore che ne mette a rischio la conclusione.

Non sapere di preciso a quali spese dovrai andare incontro durante tutta la ristrutturazione è un errore che potrebbe coglierti alla sprovvista.

In questo contenuto extra ti mostro:

  • Quali sono tutti i costi che dovrai sostenere durante la tua ristrutturazione
  • Come non essere impreparato agli imprevisti
  • Il motivo per cui non puoi pensare di evitarti alcuni costi

Inoltre troverai un modello di quadro economico da applicare per tenere sempre sotto controllo i conti.

Extra #5 - sai chi è il "responsabile dei lavori" della tua ristrutturazione?

Te lo svelo subito: il “responsabile dei lavori” è il committente dei lavori.

Quindi sei tu.

Non pensare però che questa informazione sia sufficiente per passare oltre.

In quanto responsabile dei lavori (o committente) hai molte responsabilità.

In questo contenuto extra ti mostro:

  • Come la legge definisce il “responsabile dei lavori”
  • Quali sono gli obblighi di un committente/responsabile dei lavori (solo obblighi…nessun diritto)
  • Come puoi scaricargli sulle spalle tutte le tue responsabilità (e se ti conviene realmente)

Tutto quello che leggerai qui non te lo dirà il tuo tecnico e non te lo dirà l’impresa. Eppure sono informazioni che tu devi conoscere.

Extra #6 - le 6 fasi del cantiere di una ristrutturazione

Quando fai una ristrutturazione completa della tua casa (o quando ristrutturi completamente un singolo ambiente come il bagno o la cucina), il cantiere deve passare attraverso 6 precise ed immutabili fasi.

Queste fasi sono obbligatorie e non possono essere né saltate né cambiate di ordine.

Conoscerle ti consente di:

  • Essere consapevole in ogni momento del punto in cui si trovano i lavori
  • Tenere sotto controllo l’impresa
  • Programmare correttamente le fasi successive alla fine dei lavori (p.e. l’arrivo degli arredi e il trasloco…)

Nel contenuto-extra ti parlerò anche della “fase 0”, necessaria e propedeutica a tutte le fasi successive dei lavori (e non è la progettazione…)

Extra #7 - agibilità: quando è necessario rifarla e il procedimento corretto

L’agibilità è un documento con un valore inestimabile: sancisce se puoi o meno utilizzare un immobile.

Se non ce l’hai da un giorno all’altro il comune potrebbe sancire l’inagibilità di casa tua.

Se non ce l’hai da un giorno all’altro le forze dell’ordine potrebbero venire a casa tua per intimarti di sgomberare l’immobile.

L’agibilità è fondamentale…ma come devi comportarti con una ristrutturazione?

In questo contenuto extra scoprirai:

  • In quali casi devi rifare l’agibilità dopo una ristrutturazione
  • Qual è il (nuovo) procedimento corretto per farlo
  • Quali sono le responsabilità che ti assumi (e che prima non ti assumevi…)
  • Quali sono le conseguenze di non fare l’agibilità (qualora fosse necessario)

In questo contenuto extra troverai informazioni che non sono note nemmeno a gran parte dei professionisti del settore…

Acquista il manuale “Ristrutturazione Roadmap” a 27€ + i 7 bonus gratuiti

Ecco le recensioni di chi ha già letto il libro (verificabili su Amazon):

Acquista il manuale “Ristrutturazione Roadmap” a 27€ + i 7 bonus gratuiti

Chi è Alessandro Mezzina, l'autore del libro "Ristrutturazione Roadmap"? Perché ti parla di queste cose?

foto profilo

Penso sia arrivato il momento di presentarmi: mi chiamo Alessandro Mezzina e sono un architetto specializzato in ristrutturazioni di interni.

Ho 42 anni e negli ultimi 15 ho aiutato decine di proprietari di casa a ristrutturare. L’ho fatto sia collaborando all’interno di numerosi studi di architettura, sia da solo.

Dal 2016 gestisco il blog www.ristrutturazionepratica.it, uno dei più seguiti in ambito nazionale per quanto riguarda il tema della ristrutturazione di case e appartamenti.

Al suo interno ho pubblicato oltre 100 articoli affrontando ogni argomento con un livello di approfondimento totalmente nuovo per il settore.

Questo naturalmente non lo dico io ma lo puoi leggere nei commenti che si trovano sparsi un po’ dappertutto nel mio sito.

Pensa che, mentre la lunghezza media degli articoli in rete è tra le 500 e le 600 parole, i miei raramente scendono sotto le 2.000 (per arrivare a punte di oltre 25.000 parole per un articolo sulla sostituzione degli infissi…cosa che mi ha costretto a dividerlo in ben 5 parti…)

[giusto per capirci: un libro di 100 pagine ha circa 20.000 parole]

Grazie a questo approccio totalmente nuovo il mio sito è stato più volte citato all’interno di importanti testate del settore quali:

Inoltre nel 2019 ho ricevuto due importanti riconoscimenti dalla rivista internazionale di settore build-magazine:

Premio come miglior risorsa italiana sulle ristrutturazioni

Premio come risorsa italiana da “tenere d’occhio” (lo so la traduzione fa schifo…)

Infine nel 2018 ho pubblicato il libro “Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali” per conto della casa editrice di saggistica tecnica Maggioli editore.

Si tratta di un libro dedicato ai professionisti del settore, in cui spiego dettagliatamente tutto il processo burocratico-amministrativo che deve affrontare un tecnico durante una ristrutturazione, per garantire di fornire al proprio cliente una casa totalmente a norma.

Cosa non troverai in "Ristrutturazione Roadmap"

Prima hai potuto leggere l’indice di tutto il libro…ma se scorrendo frettolosamente questa pagina, tu lo avessi saltato, voglio dirti cosa non troverai in “Ristrutturazione Roadmap”:

Ristrutturazione Roadmap non è un libro tecnico.

Sono tanti i motivi per cui approfondire questi aspetti sarebbe stato inutile.

Il primo è che, per il proprietario di una casa da ristrutturare, sono tutte questioni di secondaria importanza.

Non fraintendermi: non devi ignorarle, soprattutto se ti interessano…ma (se vuoi) devi affrontarle in un secondo momento.

E devi farlo all’interno di un corretto flusso di lavoro.

All’inizio della ristrutturazione questi aspetti per te non devono esistere.

E poi diciamocelo chiaramente: per approfondire estetica, design e colore, ci sono decine di libri scritti da architetti e designer molto più autorevoli di me.

Mentre sono alla scrivania del mio studio posso osservare, negli scaffali di fronte a me, almeno una quindicina di libri scritti da architetti che ho venerato ai tempi dell’università, e da cui ogni committente potrebbe imparare molto sulla propria casa.

Ma non solo: ci sono enormi portali online in cui puoi trovare realizzazioni di bellissime ristrutturazioni accompagnate da decine di foto.

E poi ci sono siti, riviste di settore e blog dedicati al design…

Pubblicare un libro su questi argomenti sarebbe stato tempo sprecato.

…e allo stesso modo sono anche convinto che il committente di una ristrutturazione non debba diventare un impiantista, un muratore, un piastrellista, un imbianchino. Ci sono figure specializzate in ognuno di questi campi, che fanno questo lavoro tutti i giorni e che si occuperanno per te di questi aspetti.

Quindi avere troppe informazioni su questi aspetti è inutile.

E ad ogni modo puoi trovarne a pacchi in rete (io stesso nel blog ho parlato di questioni tecniche in molteplici articoli).

Quindi se ti aspetti tutto questo da “Ristrutturazione Roadmap” rimarrai deluso

Nel libro ti parlo di una cosa molto più importante per un committente: la corretta pianificazione e gestione della ristrutturazione.

Che è l’unica cosa di cui un proprietario di casa ha bisogno realmente e di cui ti assicuro non troverai indicazioni da nessuna parte.

Sai a cosa servono realmente la pianificazione e la gestione di una ristrutturazione?

A non buttare i soldi nello sciacquone…

In una ristrutturazione i soldi in ballo sono tanti e non sprecarli è essenziale.

Tutti i committenti hanno questo obiettivo….il problema è che non ci riesce quasi nessuno.

E il motivo è che sono impreparati a ciò che li aspetta:

L’ho visto accadere un sacco di volte…

Un committente convinto che per ristrutturare casa sia sufficiente una determinata somma scopre che in realtà servono molti più soldi…che però non ha.

Ma ormai l’idea e la necessità di ristrutturare non sono più rimandabili. Così si tagliano tutti i costi considerati inutili (solitamente i tecnici) e inizia la ricerca dell’impresa che faccia il preventivo più basso.

Trovata quella che si offre di eseguire i lavori per meno della metà rispetto alle altre, parte subito il cantiere. E naturalmente immediatamente sbucano imprevisti, problemi, spese aggiuntive. I costi salgono fino a raddoppiare o più.

Il committente sa di non poter affrontare tutte le spese impreviste…ma ormai è in ballo e fa orecchie da mercante. Fa proseguire i lavori senza dire nulla all’impresa.

Intanto si accorge che le piastrelle che aveva scelto inizialmente per risparmiare sono veramente brutte…quindi torna dal fornitore e ne sceglie altre molto più belle belle…che però costano il doppio. Ma non ci vuole rinunciare.

A questo punto cosa succede?

  • Non paga le rate all’impresa che ferma i lavori finché non viene saldata
  • Trova mille difetti, inesistenti, per pretendere una riduzione del costo dei lavori
  • Chiede prestiti a chi capita per riuscire a completare i lavori, indebitandosi ancora di più

Questa non è una storia in particolare ma è quello che succede in molti cantieri di ristrutturazione. 

Ti ricordi l’email che ti ho fatto leggere prima?

Convinto che non mi sto inventando le cose?

Però non fraintendermi: non esiste ristrutturazione in cui non vi sia aumento dei costi durante i lavori.

L’aumento dei costi è una variabile che devi mettere in gioco. E puoi affrontarla solo in due modi:

  1.  Tagliando altri lavori che avevi previsto quando si verificano aumenti dei costi
  2. Programmando in anticipo i costi extra a cui potresti andare incontro

Per ovviare a questi problemi da parecchi anni applico ai miei progetti di ristrutturazione un sistema di pianificazione e gestione che consente di avere un controllo costante dei costi e di evitare il 90% degli extra-budget imprevisti.

Ma non prometto mai ai miei clienti di non avere costi extra da affrontare. Chi lo fa ti sta raccontando bugie.

Però, grazie al mio metodo di lavoro, non solo li quantifichiamo subito, ma arriviamo alla fine della ristrutturazione evitando tutti i problemi più comuni che li causano e senza aver sforato il budget.

In “Ristrutturazione Roadmap” ti espongo l’esatto processo in 7 fasi che i miei clienti seguono nella loro ristrutturazione.

"Ristrutturazione Roadmap"

il libro che svela il sistema in 7 passi per pianificare e gestire la ristrutturazione di case e appartamenti basato sul reale processo burocratico-edilizio di ristrutturazione
+

7 bonus in regalo

Il tutto a soli 27€

Ristrutturazione Roadmap compertina

Acquista il manuale “Ristrutturazione Roadmap” a 27€ + i 7 bonus gratuiti

Acquista il manuale “Ristrutturazione Roadmap” a 27€ + i 7 bonus gratuiti

visto su:

visto su

Questo sito non fa parte di Facebook™ o Facebook™ Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook™ in alcun modo. Facebook™ è un marchio registrato di Facebook™ Inc.

This Website is not a part of Facebook™ or Facebook™ Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook™ in any way. Facebook™ is a trademark of Facebook™ Inc.

Privacy Policy

non sei interessato al libro?

Iscriviti all'area riservata di ristrutturazione pratica e scarica tutti i report gratuiti

ATTENZIONE: questa è l'unica occasione di iscriverti all'area gratuita di Ristrutturazione Pratica.